AIPB - Associazione Italiana Private Banking

rsz_logoaipb_pantone.png

   

L’Associazione Italiana Private Banking (www.aipb.it) nasce nel giugno 2004 in seno all’Università Cattolica e alcune delle più prestigiose banche private italiane. AIPB è un’associazione professionale senza fini di lucro che coniuga le esigenze di aggregazione, condivisione, riflessione e sviluppo della cultura d’impresa Private, a beneficio degli stakeholder del Private Banking italiano.

Gli Associati di AIPB sono società che operano nell’industria nel Private Banking italiano: Banche Private, SIM, Asset Managers e SGR, Compagnie di Assicurazione, Società di Consulenza e Studi Professionali, Società di servizi di supporto. Il nucleo centrale degli Associati AIPB è costituito dalle Banche Private (o Private Bank), e SIM, ovvero quei soggetti che intrattengono relazioni dirette, attraverso un consulente dedicato, il Private Banker, con il Cliente Private, per rispondere ad ogni sua esigenza.

Oltre alle Banche Private AIPB associa quella serie di società che, pur non avendo normalmente un rapporto diretto con il cliente, svolgono ruoli funzionali per le attività del settore: le case prodotto, ovvero Asset Managers, Società per la Gestione del Risparmio (SGR), Compagnie di Assicurazione.

Inoltre ad AIPB fanno parte Società di Consulenza e Studi Professionali, che forniscono analisi di settore e servizi di consulenza, in un’ottica strategica per la gestione di interessi particolari del cliente e per l’evoluzione del servizio. Gli Studi Professionali rappresentano il supporto specialistico per l’analisi e l’applicazione di soluzioni di ottimizzazione legale e fiscale per il patrimoni dei clienti. In AIPB le Società di servizi di supporto pongono a disposizione degli Associati la loro esperienza tecnica nell’ambito dei servizi sviluppati per l’industria Private.

Finalità di AIPB

Scopo di AIPB è promuovere lo sviluppo del servizio del Private Banking in Italia attraverso diverse tipologie di attività:

strategiche

  • verifica del grado di conoscenza e percezione del servizio, direttamente presso la clientela target;
  • analisi dell’evoluzione dei fabbisogni, sia espressi che latenti, degli attori presenti nel mercato del Private Banking;

organizzative

  • esame delle soluzioni offerte dall’industria al fine di evidenziare le potenziali aree di sviluppo;
  • analisi delle caratteristiche del mercato in termini di distribuzione della riccchezza, modelli di servizio e gamma d’offerta, al fine di fornire elementi utili per le scelte di investimento e sviluppo dell’industria;

formative

  • progettazione ed erogazione di percorsi di formazione, certificazione di incontri di approfondimento, con lo scopo di garantire un elevato standard quali¬tativo delle competenze degli operatori;

culturali

  • AIPB, rappresentando un riferimento riconosciuto dagli organi di comunicazione, fornisce informazioni per la formazione-informazione del cliente target, col fine di renderlo maggiormente consapevole, competente e in grado di riconoscere il valore aggiunto del servizio Private nella gestione del proprio patrimonio;

istituzionali

  • partecipazione ai tavoli di consultazione degli Organi di Regolamentazione e Vigilanza finalizzata al riconoscimento delle specificità del servizio di Private Banking rispetto a modelli alternativi presenti sul mercato.

Attività AIPB

Basandosi sull’esperienza dei professionisti del settore Private e sulla professionalità del proprio personale, AIPB pone in essere una serie di attività a diretto beneficio dei propri Associati e del mercato italiano del Private Banking:

  • Ricerche AIPB, Ricerche on-demand, Focus personalizzati
  • Eventi, workshop
  • Editoria attrsaverso AIPB Editrice
  • Newsletter
  • Comunicazione
  • Osservatori fiscale, legale e giurisprudenziale
  • Formazione